Hai fatto il budget dei costi?



Agosto é stato il mese del maquillage e della pittura in Piscina, per riaprire a settembre tutti belli puliti e magari con qualche bella novità.
Hai investito migliaia di euro nella tua struttura e nelle attrezzature.
Perché lo hai fatto? Perché ti piace e perché pensi che ti possa dare un reale valore aggiunto.
Ed hai perfettamente ragione!
Le ristrutturazioni, gli ampliamenti, i nuovi attrezzi di ultima generazione e le novità danno un grande valore aggiunto…. ai Tuoi costi di gestione.
È tutto figo, bello da vedere, gratificante per te, ma sappi che aumenta sicuramente i Tuoi costi ma mai con altrettanta certezza i Tuoi ricavi.
Allora, visto che ti sei caricato di costi almeno fai uno straccio di budget per capire quanto spendi ogni anno ed ogni mese per tenere aperta la Tua Piscina.
Prendi un foglio a quadretti (o quello che vuoi) e comincia a scrivere tutti i costi previsti (tutti!) fino a quando non avrai i costi totali di tutto l’anno e quelli che dovrai sostenere ogni mese.
Poi se hai gli incassi di questa stagione divisi per mese, mettili vicini ai costi e vedrai in quali mesi hai margini ed in quali no.
Ti sarà chiaro che spendi per 12 mesi e guadagni veramente per 6 ( o giù di lì)
Quale è il rischio se non lo fai?
Che non saprai gli obiettivi da raggiungere
Che non potrai monitorare i costi ogni mese
Che non potrai monitore gli scostamenti mensili sia in entrata che in uscita
Che non avrai sotto controllo la tua marginalità
Che non potrai evitare di fare spese a membro di segugio
Che potresti trovarti prima dell'estate senza un soldo
Ed a quel punto non farai altro che prendertela con il mondo intero
I costi sono l'unica cosa sicura nella gestione di una Piscina: gli incassi sono eventuali.
Prendi carta e penna e comincia a scrivere.
Per esempio, sappi che se hai 200.000 di costi annuali corrispondono a 548€ al giorno.
Anche domani. Anche i sabati e le domeniche. Anche a Natale e durante le feste comandate.
Un tassametro che non si ferma mai di 23€ ogni ora , per sempre.
Questo è il prezzo che paghi per tenere aperta la Piscina: 23€ ogni ora, di ogni giorno.
Se non lo conosci perfettamente, rischi di non sapere quanto è necessario produrre per avere i margini economici per dare un senso al dedicare tempo e risorse al tuo lavoro.
Se non sei in grado di programmare almeno 30€ di ricavo ogni ora, rischi di non avere abbastanza soldi in cassa per finire la stagione.
E, purtroppo per te, se te ne accorgi a maggio o a giugno non puoi più fare nulla per recuperare.
Allora prendi carta e penna e comincia a scrivere il Tuo budget per evitare di trovarti per il prossimo anno in questa incresciosa condizione.

Commenti

Post popolari in questo blog