In bolletta hai trovato l'addebito di energia reattiva: perché?



L'energia reattiva è un'energia che viene assorbita da alcune apparecchiature elettriche come motori e trasformatori, senza che venga effettivamente utilizzata.
Il suo consumo eccessivo porta all'addebito di una penale in bolletta e per questo motivo per la Tua Piscina è un parametro da tenere sotto controllo per evitare di pagare tale penale.
Un impianto che assorbe molta energia reattiva richiede più corrente di quanta ne richiederebbe se fosse correttamente rifasato.
Per questo motivo l'energia reattiva produce un danno economico e quindi è indesiderata dal distributore.
L'Autorità per l'energia e il gas aggiorna regolarmente i corrispettivi che si pagano per l'energia reattiva.
La tariffa delle penali varia in base alla percentuale di energia reattiva rispetto all'energia attiva, rilevata nelle fasce F1 e F2 in maniera separata.
Dal 2016 la sanzione è diminuita, tuttavia anche la soglia massima oltre la quale vengono addebitate tali penali è inferiore rispetto a prima.
Prima di tale data, per un consumo di energia reattiva inferiore al 50% dell'energia attiva, il cliente non pagava alcuna penale.
Dal 2016 la soglia ad di sopra della quale si incorre al pagamento è scesa al 33% e la tariffa aumenta quando l'energia reattiva supera il 75% dell'attiva.
Per diminuire l'energia reattiva assorbita dell'impianto, lo sfasamento tra la tensione e la corrente elettrica deve essere il minimo possibile.
Questo corrisponde ad avere un fattore di potenza più elevato possibile.
Per questo motivo l'operazione necessaria per diminuire il consumo di energia reattiva è chiamata rifasamento.
L'intervento necessita di precisi calcoli tecnici e deve essere progettato da un elettricista esperto per evitare spiacevoli inconvenienti.
Con un impianto correttamente rifasato pagherai in bolletta solo l'energia che effettivamente utilizzi.
Il rifasamento inoltre comporta anche molti altri benefici:

  • diminuzione delle perdite di energia per riscaldamento dei cavi
  • maggiore potenzialità dell'impianto e un minore riscaldamento del trasformatore.

Controlla la Tua bolletta di energia elettrica e se trovi la penale per energia reattiva contatta subito il Tuo elettricista di fiducia.

Commenti

Post popolari in questo blog