5 TAPPE PER UNA GESTIONE SOSTENIBILE

 

PRIMA TAPPA: LA SITUAZIONE FINANZIARIA

 

Fare gestione sostenibile è un gioco e quindi chi capisce come funziona il gioco poi ottiene risultati molto più velocemente ed è uno dei molti problemi dei gestori che non capiscono come funziona il denaro perché sono abituate a barattare tempo per soldi.

 

Quindi queste tappe saranno molto carine e vi faranno riflettere sulla vostra situazione finanziaria e come cercare di portarla ad un altro livello.

 

Quindi la prima tappa è la situazione economica della tua gestione e dove ti trovi e il tuo piano finanziario.

 

Definire dove ci si trova è una delle cose più importanti per capire dove si vuole arrivare e in questo bisogna essere onesti.

 

Parti da predisporre un’agenda (cartacea o in formato excel) per compilare la tua situazione finanziaria.

 

Il conto economico è come girano i flussi del denaro e quindi le entrate che avete dalla vostra gestione (entrate attive derivanti da abbonamenti, corsi, nuoto libero, merchandising, ecc.ecc.).

Buona cosa dividerle tra entrate ordinarie o straordinarie (contributi una tantum….)

 

Poi ci sono le uscite (fatture, bollette, rate mutui, affitti, ecc.ecc.). Anche qui dividerle tra uscite ordinarie e straordinarie (professionisti, manutenzioni straordinarie…).

 

Alla fine devi calcolare il tuo cash flow (marginalità, differenza tra entrate e uscite di cassa in un determinato periodo di tempo).

 

Molto spesso i gestori sono focalizzati a guadagnare di più ma in realtà la cosa più importante è quanto posso produrre di cash flow che è la vera ricchezza e cioè quanti soldi ti rimangono in cassa.

 

Quindi devi assolutamente sapere da dove parti perché una volta che sai da dove parti nella prossima tappa vedrai dove vuoi arrivare, cioè qual è la tua situazione desiderata, dove vuoi essere ad esempio tra 12 mesi.

 

Questo percorso è fondamentale perché per sapere dove vuoi essere fra 12 mesi devi fare dei passi specifici e per farlo devi muoverti in un certo modo.

 

Parti per la prima tappa e imposta la tua situazione finanziaria attuale perché questa prima tappa ti permette di capire dove sei ora e poi capire dove vorresti essere dopo.

 

Buon lavoro!!!


 

Commenti

Post popolari in questo blog

Trasformazione da ASD a SSD? Sì, grazie

RECEPTIONIST: Cosa puoi fare per imparare a vendere di più?